Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Area Wellness | April 26, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Val di Sole: sale, pietra e acqua in SPA

Val di Sole: sale, pietra e acqua in SPA

Natura incontaminata, acque cristalline, panorami mozzafiato fanno della Val di Sole, nel Trentino nord-occidentale, la meta ideale per tutte le stagioni e per tutti i gusti.

Situata lungo la Val di Non, a confine con il Parco naturale dello Stelvio e con la catena dell’Adamello Brenta la località vanta un comprensorio sciistico di 150 km di piste da discesa di varia difficoltà, perfette per chi ama praticare sport invernali e sci di fondo. Nella stagione estiva gli stessi percorsi diventano occasioni per ammirare paesaggi magici, in cui vette rocciose si ergono a strapiombo su verdi vallate e boschi fittissimi. Un ambiente immenso e splendido, con cime che superano i 2000 metri di quota, percorso da torrenti e corsi d’acqua trasparenti, che danno vita a spettacolari cascate. Man mano che si scende di altitudine spiccano rigogliosi boschi di conifere e latifoglie che nel fondovalle lasciano spazio ai tipici paesi alpini che sorgono a ridosso dellle vallate.

Proprio in questo meraviglioso scenario a Daolasa, nel cuore della Valle di Sole, sorge il Tevini Dolomites Charming Hotel, una struttura ricettiva a quattro stelle, ideale per le famiglie, per chi cerca il benessere, per chi ama lo sport e per chi preferisce la tranquillità della montagna. La proposta dell’hotel si rivolge a chi ama il comfort e non rinuncia alla qualità, un concetto che da più di quarant’anni la famiglia Tevini traduce in calore umano, accoglienza, ospitalità e assoluto rispetto del territorio. Questa filosofia ha permesso nel tempo di costruire e rafforzare un sentito rapporto di fiducia con la clientela che ogni anno torna per regalarsi un soggiorno indimenticabile.

Una grande sala circondata da grandi vetrate che affacciano sul terrazzo e sul giardino accoglie gli ospiti, mentre nelle camere, recentemente ristrutturate, si vive un’atmosfera molto accogliente e ricercata, grazie a uno stile che unisce l’armonia del legno a un design architettonico essenziale e confortevole, esaltato dagli intensi profumi del cirmolo, dell’abete e del larice, nonché dalla scelta di colori dai toni caldi e naturali, di tessuti e arredi che donano la sensazione di respirare un naturale benessere. Delle 60 camere disponibili, dieci sono suites, ognuna con la propria personalità e caratteristica dominante. La più ampia e panoramica è la President Suite, con i suoi 65 mq e una parete completamente vetrata che si affaccia sul suggestivo paesaggio della valle. Dotata di due camere con i rispettivi bagni e servizi privati, due balconi, pavimento in legno, vanta anche un piccolo angolo cottura con the, caffè e infusi da sorseggiare sul divano davanti al caminetto. Anche nelle camere comfort e superior si trovano arredi propri della tradizione trentina. con ambienti caldi che riproducono l’atmosfera dello stile alpino.

Raffinata ma allo stesso tempo molto gustosa la cucina che rende ancora più piacevole il soggiorno al Tevini, con specialità gastronomiche e prelibatezze tipiche della cucina trentina, senza dimenticare alcuni dei più classici piatti e sapori della cucina mediterranea, con particolare attenzione alle esigenze di vegetariani e vegani che trovano nel menù pietanze a loro dedicate.

Per chi ama i trattamenti estetici e il benessere, l’albergo mette a disposizione la SPA Goccia d’Oro, un’ampia area benessere dove rilassarsi dopo una lunga escursione, lasciarsi coccolare con un massaggio Thailandese o Maori. Al suo interno tutto è stato concepito per riproporre il concept Salus Per Aquam, puntando sulla triade sale, pietra e, non ultima, proprio l’acqua. Si tratta di una SPA a chilometro zero in cui predominano i tre elementi naturali che maggiormente rappresentano il territorio. I tre elementi: sale, acqua e pietra sono i protagonisti indiscussi degli ambienti ricercati ed eleganti, puliti e freschi di fragranze alpine, gestiti magistralmente dalla SPA manager Lorenza Daprà, che con il suo team di esperte professioniste è in grado di prendersi cura del cliente, consigliandogli il trattamento e i principi attivi più adatti alle sue esigenze. Tutto è stato progettato per trasmettere una sensazione di immediato rilassamento: dall’arredamento, alla scelta dei materiali e dei colori opportunamente predisposti per rivitalizzare i sensi, attivare il metabolismo e liberare la mente. L’impressione che colpisce durante la permanenza nel centro wellness è di essere immersi in un’oasi di benessere, dove potersi abbandonare completamente, in un armonico mondo di aromi e suoni che distendono predispongono al rilassamento. L’ampia piscina, con idromassaggio che si apre sul giardino attraverso una grande vetrata dà la sensazione di essere in contatto costantemente con la natura circostante. Al livello inferiore del centro benessere si trova la zona dedicata alle saune e al relax con la sauna finlandese in stile alpino, la biosauna agli aromi, il bagno turco con doppia cabina, la grotta con nebbia fredda e ghiaccio, un’area relax con materassini ad acqua calda e una sala con lettini anatomici e ruscello.

Sulla scia della naturalità e dall’attaccamento al territorio è anche la scelta dei prodotti utilizzati per i trattamenti wellness, formulati con essenze e principi attivi estratti da piante locali e acqua delle dolomiti ricca di porfido, in grado di stimolare sia la rigenerazione cellulare che l’idratazione profonda. Fiore all’occhiello del centro è la Private SPA Suite: una cabina con piscina privata centrale, la cui atmosfera è resa ancora più speciale dalla grande parete in blocchi di sale dell’Himalaya che lascia filtrare la luce attraverso il minerale. Gli effetti cromoterapici provenienti dall’acqua della piscina sono una delle caratteristiche più sorprendenti di questo spazio dove si può agire sulla propria mente, rigenerando lo spirito, condividendo esclusivi momenti di intimità e di romanticismo con la propria dolce metà. L’ambiente è reso ancor più suggestivo dall’atmosfera del caminetto acceso e dalle luci soffuse, nonché dalla piacevole sensazione di rilassamento che si prova durante il cosiddetto massaggio embrionale, lasciandosi avvolgere dolcemente dal calore e dalla leggerezza dell’acqua. Questa tecnica di massaggio, della durata di circa un’ora, ha notevoli proprietà terapeutiche, migliora la mobilità articolare, la circolazione, la respirazione, l’ossigenazione, riduce il dolore, rilascia endorfine e provoca uno stato di benessere profondo.

Per chi è più interessato alle attività fisiche ce n’è per tutti i gusti: all’aria aperta d’estate con piste ciclabili lungo il fiume Noce, palestra ideale per gli appassionati di canoa, rafting e kayak, ma anche mountain bike, dowhill, arrampicate e trekking, oppure semplicemente escursioni e passeggiate ad alta quota ammirando la maestosità della Natura, momenti che rendendo ogni giorno tra i monti un’avventura straordinaria. Il mercoledi tutto lo staff del Tevini si trasferisce in alta quota per stupire i propri ospiti con un picnic di lusso sulle sponde del Lago dei Caprioli a Pellizzano. Per godere di scorci suggestivi ad alta quota, invece, a cinque minuti a piedi, si trova a telecabina, gratuita per i possessori della Trentino Guest Card, che raggiunge il Monte Vigo dove si sorseggia la propria bevanda preferita sulla terrazza del rifugio dell’Orso Bruno.

A Malé, capoluogo amministrativo della valle, è stato realizzato il Museo della civiltà solandra, che raccoglie testimonianze, ormai perdute, della civiltà montanara del piccolo popolo della Val di Sole, mentre a soli 7 km di distanza c’è il parco avventura Flying Park di Malè che, con 6 diversi percorsi,7 vie di arrampicata e un emozionante lancio nel vuoto da 15 metri, offre un divertimento adatto a grandi e bambini. Unico nel suo genere, a Croviana il Mulino Museo dell’ape. Un piccolo gioiello che vuole fare avvicinare i visitatori al meraviglioso mondo delle api e alla cultura del miele attraverso un’esperienza interattiva. All’interno dell’antico edificio recuperato a museo, parte un viaggio sensoriale in quello che è il primo laboratorio sociale del Trentino, per degustare il dolce nettare dei fiori ed acquistare i prodotti provenienti esclusivamente da piccole aziende locali. Unica cosa richiesta per una vacanza in questi luoghi, è il tempo, che deve essere sufficiente per scoprire le tante attrazioni e luoghi da visitare. Come il vicino parco Nazionale dello Stelvio e il Parco Naturale Adamello Brenta, alla scoperta di antiche malghe, di meravigliosi laghi dove il verde degli alberi colora l’acqua con gli azzurri del cielo. Senza dimenticare la Val di Rabbi e la Val di Pejo, ricche di acque dalle proprietà terapeutiche che hanno favorito lo sviluppo del termalismo e la recente costruzione di nuovi stabilimenti.

Una giornata nell’hotel Tevini si conclude con un romantico brindisi in piscina con spumante Trento D.O.C. e frutta fresca, il modo migliore per godere appieno di questa atmosfera autentica.

Inviaci il tuo Commento

Please Do the Math      
 

Aggiungi una immagine