Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Area Wellness | April 27, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

L’albergo sulla strada della democrazia

L’albergo sulla strada della democrazia

La storia della democrazia tedesca, iniziata negli anni 1848/49, fu un percorso ricco di ostacoli che oggi può essere riscoperto tramite un itinerario che non fa riferimento a località precise, bensì alla culla di un processo culminato nel XX secolo con il varo della costituzione della Repubblica Federale di Germania.

I primi fautori della democrazia tedesca percorsero una via costellata di difficoltà e battute d’arresto, di momenti amari ma anche liberatori. Tra le tappe principali di questo percorso si possono ricordare la Festa di Hambach del maggio 1832, a cui parteciparono anche molte donne, la Costituzione del Baden, il Parlamento di Francoforte nella chiesa di San Paolo e il palazzo Jüngerer Dalberger Hof a Magonza, che ospitò un processo per alto tradimento nel 1850.

Chi sceglie di percorrere la Strada della democrazia, parte alla ricerca delle origini del movimento democratico tedesco, scopre episodi storici avvincenti, personalità di spicco e luoghi straordinari, ascolta storie incredibili e canzoni rivoluzionarie e impara qualcosa di nuovo sulla Germania, la democrazia e la via per nulla facile per conquistare la libertà.

Considerato che i rivoluzionari sapevano apprezzare un vino nobile, una gustosa birra e le squisite specialità regionali, frequentando ristoranti e locande per le loro riunioni, oggi vale la pena ripercorrere allo stesso modo le loro abitudini.

In questa ipotesi di viaggio sulla Strada della democrazia, segnaliamo Offenburg, antica città universitaria del Baden-Württemberg, che presenta tra i suoi edifici più interessanti l’ex carcere cittadino in laterizio. Costruito nel primo Ottocento, l’Hotel Liberty è stato appena trasformato in un originale albergo di design: pensato per accogliere 40 rivoluzionari, oggi ispira un forte senso di spazio e libertà all’interno delle sue 38 grandi camere e suite, con massicce porte in legno, un bar e una biblioteca ben fornita.

Inviaci il tuo Commento

Please Do the Math      
 

Aggiungi una immagine