Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Area Wellness | January 18, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Centri estetici, al via la nuova stagione. Quali sono le tendenze principali?

Centri estetici, al via la nuova stagione. Quali sono le tendenze principali?

L’estate volge al termine e riaprono tutte le attività dopo lo stop di agosto. In particolare tornano a sollevarsi le serrande dei centri estetici, che dovranno scegliere quali trattamenti e novità offrire alla propria clientela per la nuova stagione.

Partiamo specificando che l’O.N.F. (Osservatorio Nazionale Federconsumatori) ha analizzato nel 2017 il settore dal punto di vista dei prezzi, rilevando una sostanziale omogeneità tra i listini delle diverse aziende. Di fronte ad un’omologazione del prezzo offerto, la strategia migliore resta quella della differenziazione dell’offerta, oltre che la scrupolosa attenzione alla qualità dei servizi erogati.

Le tendenze principali dei mesi passati hanno riguardato principalmente l’utilizzo di nuovi prodotti e macchinari in negozio, insieme a nuove modalità di fruizione del tempo nel centro estetico. Analizziamo entrambi questi aspetti.

L’epilazione resta uno dei servizi più richiesti ai professionisti dell’estetica sia dalle donne che dagli uomini. Anche se la luce pulsata resta il trend principale all’interno della nicchia depilazione, la ceretta ha ripreso quota grazie ad alcuni prodotti innovativi. La regina della prima metà del 2017 è stata senza dubbio la ceretta depilatoria brasiliana, una ceretta a caldo molto più delicata rispetto a quella tradizionale e pertanto adatta anche alle depilazioni più estreme nelle zone intime.

Consentendo un’epilazione non traumatica, questa ceretta si è fatta strada sia nei centri estetici più attenti alle novità del momento, sia nel mercato dell’estetica fai da te. Di sicuro il diffondersi del passaparola sui vantaggi di questa cera renderà quasi obbligatorio per i centri specializzati inserire il prodotto in catalogo.

La micropigmentazione, in gergo “trucco semipermanente” è sempre più richiesta, ma si tratta di una tecnica che solo i professionisti più esperti sanno utilizzare. Le tendenze attuali prevedono un risultato molto naturale, lontano dall’effetto “maschera” dei primi esperimenti di qualche anno fa. Per le sopracciglia, la più richiesta è la tecnica “pelo a pelo”, che prevede il disegno dell’arco sopracciliare con un effetto fortemente realistico.

Per il rimodellamento del corpo, l’LPG è il metodo più popolare e avanzato, consentendo un’azione mirata su adipe e inestetismi localizzati, fra tutti la cellulite. D’obbligo, per i centri, dotarsi di macchinari all’avanguardia e certificati, oltre che favorire la specializzazione e la formazione continua dei propri dipendenti.

Guardando invece alle novità nella gestione delle attività commerciali e nell’erogazione dei trattamenti estetici, la tendenza principale e soprattutto di maggior successo sembra essere quella dei servizi flessibili e personalizzati.

Dal facial bar, che offre trattamenti viso rapidi (massimo 30 minuti) per chi ha poco tempo, ai centri estetici ritagliati sulle esigenze delle neomamme, quindi non solo con programmi specifici ma anche con servizio di baby parking.

Gli esperti di marketing del settore fanno notare che le attività con più risultati sono quelle che offrono risposte commerciali specifiche e in tempi rapidi, con la capacità di adattarsi ad un mercato sempre più selettivo ed esigente.

Tags

Inviaci il tuo Commento

Please Do the Math      
 

Aggiungi una immagine